Menù di navigazione+

camminata_10 aprile_astifest-01

Dopo un fantastico tour nel centro storico che ha affascinato tutti, con il secondo appuntamento di Aspettando A.S.T.I. Fest andremo alla ricerca di quegli edifici che sono stati dei punti di riferimento per la città, ma che con il mutare delle stagioni e delle loro funzioni sono stati dimenticati.
Dall’ex Ospedale Civile con l’antico chiostro alla “Waya” e all’ex caserma Colli di Felizzano, l’Associazione CulturalMente Asti ci accompagnerà in questi luoghi per conoscerne la storia e scoprirne le risorse.
Molti degli edifici che incontreremo fanno già parte dei monumenti fotografabili per Wiki Loves Monuments o stiamo lavorando per “liberarli”.

Dato lo stato conservazione  in cui si trova l’ex Ospedale Civile vi consigliamo di indossare scarpe robuste.

Partenza ore 15:00Piazza Campo del Palio (fronte scalinata) e termine alle ore 18:00.

Per informazioni e prenotazioni:  338 1961682 – 348 3623607

Costo di partecipazione 5,00 euro a testa.
Coloro che avessero già partecipato alla prima passeggiata e avessero intenzione di partecipare anche alla terza prevista per il 17 aprile, possono usufruire di un solo biglietto al costo di 12 euro.

Maura Cucchi Osano

Maura Cucchi Osano

Laureata in Architettura, fa parte della Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Asti. Oltre all’architettura è appassionata di psicologia e in particolare quella parte che mette in relazione il benessere delle persone e i luoghi in cui vivono e non perde occasione di approfondire la ricerca sull’argomento. Innamorata di Asti e del suo territorio, crede che con il lavoro di squadra, creando reti di collaborazioni e allargando gli orizzonti si possa valorizzare il patrimonio esistente per un futuro migliore. “Un luogo non è mai solo “quel” luogo: quel luogo siamo un po’ anche noi.” Cit. A. Tabucchi

Altri post dello stesso autore


FacebookLinkedInPinterest



Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>