Menù di navigazione+

[weLand feat. Fuori di Quinta] Palco a Sorpresa: uno spettacolo non convenzionale



Scritto da Matteo Scotto il 21 aprile 2015
Categoria Eventi | Tags: , , , , | nessun commento


10917796_1579904078912784_1647690125689442050_o

“E’ tutta colpa della luna, quando si avvicina alla terra fa impazzire tutti!”, diceva il Bardo. Beh, a noi non ci ha fatto impazzire (almeno per ora), ma ci ha fatto fare un incontro se non altro non normale. Strana la vita. weLand e i magnifici artisti di Fuori di Quinta si sono incontrati in un viaggio. Così, per caso, come spesso succede.

A partire dall’imprevedibilità degli eventi, non vediamo dunque l’ora di vedere lo spettacolo non convenzionale “Palco a sorpresa”, scritto da Sara Carbone, con la scenografia di Francesco Ramundo, costumi di Mirko Ghiani, regia di Valter Contiero e interpretato da Enrico Bossotto, Sara Carbone e Gaetano di Natale.

Lo spettacolo chiuderà l’incontro finale del progetto “Dalle colline d’Europa”, che si terrà lunedì 27 aprile a partire dalle ore 17 (lo spettacolo sarà circa alle 18) presso la sala Gianni Basso del Teatro Alfieri, di fronte ai cittadini e al gruppo di giovani tedeschi che sarà in quei giorni ospite della nostra città.

Che lo show abbia inizio!

Qui la locandina dello spettacolo: PALCO A SORPRESA

Sinossi

“Palco a sorpresa” è un collage di sketches comico – brillanti dal ritmo incalzante. Trovate divertenti, battute esilaranti ed equivoci improvvisi che, a sorpresa, terranno lo spettatore incollato alla sedia.

Alcuni sketches:

  • “Facciamo un po’ di Buddhità” di Sara Carbone
  • “A cosa pensi?” di Sara Carbone
  • “Amici al matrimonio” libero adattamento di Sara Carbone dallo spettacolo di Enrico Brignano
  • “La caldaia” di Alessio Cribari e Elena Tirabassi
  • “Il taxista”
  •  ”La grande trovata”
  • “La metempsicosi”

Gli autori

Sara Carbone è nata ad Asti il 18/11/1981. Dopo il diploma, si è iscritta al corso di laurea triennale DAMS (Discipline delle Arti Musica e Spettacolo) e ha proseguito i suoi studi conseguendo la laurea specialistica RAM (Rappresentazione Audiovisiva Multimediale) presso l’Università degli Studi di Torino. I primi passi in teatro, arrivano con la compagnia teatrale torinese i “Torcigatti”; il suo percorso teatrale prosegue attraverso la scuola teatrale di Asti “Teatralmente”, che le ha permesso di esibirsi in vari spettacoli, fino ad approdare alla compagnia astigiana i “Fuori di Quinta”, con i quali ha avuto la possibilità di cimentarsi come autrice. Oltre al percorso teatrale, ha avuto modo di esibirsi come autrice e monologhista per serate di cabaret ed ha frequentato l’ “Accademia del Comico” di Milano.

Il regista

Valter Contiero ha frequentato la scuola di dizione e recitazione di Massimo Scaglione dal 1992 al 1995. Ha debuttato con la “Compagnia Marianna Torta Morolin” nel 1994 nella parte di narratore in ”Incontro con Beppe Fenoglio”. Ha , inoltre:

  • esercitato come consulente a laboratori teatrali anche presso Istituti Scolastici
  • negli anni ricoperto ruoli di narrazione, lettura poesie, presentazione di libri, voce fuori campo di spettacoli di vario genere
  • inciso la voce per documentari e pubblicità
  • partecipato al festival “Collisioni” come lettore a presentazione di libri di autori
  • tenuto corsi di dizione a Alba, Bra e Fossano per compagnie teatrali e privati
  • tenuto corsi di lettura espressiva
  • tenuto corsi i lettura liturgica al Vescovado di Alba commissionato direttamente dal Vescovo

Direttore artistico della compagnia teatrale “Macramè”.

 

Matteo Scotto

Matteo Scotto

Sono nato ad Asti, come credo le 44 generazioni che mi precedono. Vivo in Germania e lavoro a Bonn, presso il German Academic Exchange Service (DAAD). Sono profondamente innamorato dell'Europa, delle sue genti e delle sue lingue. Felice di collaborare con weLand per lo sviluppo del nostro territorio.

Altri post dello stesso autore


Facebook



Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>