Menù di navigazione+

Wiki Loves Monuments: dalla premiazione alla mostra itinerante



Scritto da Maura Cucchi Osano il 6 febbraio 2017
Categoria Eventi | Tags: , , , , , , | nessun commento


WLM_ITA_DEF_H.svg

L’edizione 2016 è giunta al momento tanto atteso dai partecipanti al concorso: sabato 4 febbraio presso il Museo MACRO di Roma si è tenuta la cerimonia di premiazione di Wiki Loves Monuments Italia, durante la quale sono intervenuti anche rappresentati delle Istituzioni, per ribadire il sostegno al concorso e continuare il dialogo sulla libera riproduzione delle immagini dei beni culturali,  tra cui: Francesco Palumbo, Direttore Generale Turismo del MiBACT, e Flavia Marzano, Assessore del Comune di Roma. Potete trovare i dettagli nella nota stampa che vi abbiamo allegato in formato pdf.
Se siete curiosi di vedere quello che è successo alla cerimonia di premiazione, potete trovare le fotografie di Niccolò Caranti (opera propria, public domain, via Wikimedia Commons) utilizzando il link.

Tra poco inizierà la mostra itinerante che come tradizione avrà una tappa astigiana, durante la quale premieremo i vincitori della sezione Wiki Loves Piemonte.
Presto sarete aggiornati sulla data e la location.

 

 

Maura Cucchi Osano

Maura Cucchi Osano

Laureata in Architettura, fa parte della Commissione Cultura dell'Ordine degli Architetti di Asti. Oltre all’architettura è appassionata di psicologia e in particolare quella parte che mette in relazione il benessere delle persone e i luoghi in cui vivono e non perde occasione di approfondire la ricerca sull’argomento. Innamorata di Asti e del suo territorio, crede che con il lavoro di squadra, creando reti di collaborazioni e allargando gli orizzonti si possa valorizzare il patrimonio esistente per un futuro migliore. “Un luogo non è mai solo “quel” luogo: quel luogo siamo un po’ anche noi.” Cit. A. Tabucchi

Altri post dello stesso autore


FacebookLinkedInPinterest



Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>