Menù di navigazione+

Wiki@scuola – Ottobre 2014: materiali e preparazione



Scritto da Stefano Caneva il 15 settembre 2014
Categoria Riflessioni | | nessun commento


1669663_327907094024204_1991455788_o

Carissimi partecipanti al progetto Wikipedia va a scuola @Asti 2014/2015,

Questa pagina contiene materiali e suggerimenti tecnici in preparazione della lezione pratica che si terrà venerdì 10 ottobre, alle ore 17:00, presso l’aula informatica del Polo Universitario UniAstiss, in Piazzetta De André.

Scopo della lezione è quello di fare pratica con gli aspetti concreti della costruzione di una pagina Wiki, condizione necessaria per la finalizzazione delnostro progetto didattico. La lezione sarà tenuta da un nuovo utente Wikimedia, Cristian Cenci, che già ha condotto un progetto simile a Trento: un’esperienza che ci garantisce il massimo dell’efficacia per la nostra formazione.

Come preparare la lezione

1) Create il vostro account (obbligatorio, per risparmiare tempo a lezione)

Poiché si tratterà di lavorare concretamente con i sistemi di scrittura Wiki, è essenziale che ciascuno di voi abbia già creato il proprio account prima della lezione.

Come creare un nuovo account Wikimedia? Semplicissimo, clicca qui e segui le istruzioni.

2) Seguite il mini-corso in linea

Oltre a contenere le voci dell’enciclopedia, Wikipedia ospita un ricco repertorio di materiali informativi per accompagnare i nuovi utenti Wiki nei loro primi passi. Potete trovare informazioni utili in molte pagine Aiuto, come le seguenti:

https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Come_scrivere_una_voce

https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Modifica

Non dimenticate che molte delle possibili domande che vi starete ponendo durante il primo contatto con l’interfaccia Wiki sono già state poste – e risolte – in relazione ad altri nuovi utenti che vi hanno preceduto. Per questo motivo, non esitate mai a consultare la sezione Discussioni, che trovate nel menù di navigazione in alto a destra, subito a fianco del nome del vostro profilo. Da questa sezione potete anche porre direttamente le vostre domande: vi stupirete della rapidità e sollecitudine con cui altri utenti si impegneranno a risolvere i vostri dubbi.

Noterete che le pagine di tutorato sono spesso molto lunghe. Non spaventatevi: devono essere lunghe perché si rivolgono a utenti con conoscenze di marcatura HTML e di scrittura Wiki molto differenti. Se tutto ciò vi spaventa all’inizio, meglio procedere con ordine.

Questo link vi rinvia ad un mini-corso guidato molto rapido, essenziale e comprensibile. Consigliamo a tutti di seguirlo nei vostri primi passi Wiki:

https://it.wikipedia.org/wiki/Aiuto:Tour_guidato

3) Fate pratica

Ci sono vari modi di fare pratica. Ne elenchiamo qui i tre più importanti, che potete mescolare e dosare a piacere:

- leggete una bella voce già creata e scoprirte come è stata “marcata”

Per farlo, basta cliccare sulla funzione Modifica sorgente, nel menù di navigazione. A questo punto potrete visualizzare sia il testo come viene letto dagli utenti, sia la sua versione “ruvida”, cioé con testo e marcatori. Fate soprattutto attenzione a come sono creati i link ad altre pagine Wiki o di altri siti: Wikipedia è un ipertesto, quindi i link sono un elemento essenziale di una buona pagina.

Un esempio di questo lavoro è riportato in appendice a questa pagina.

- leggete una voce breve e poco sviluppata e provate a migliorarla.

Per il contenuto, userete le vostre conoscenze e fonti, mentre per marcare bene il vostro nuovo testo, potete usare come esempio una pagina ben fatta. Usate sempre la funzione “Visualizza” prima di salvare! Anche se commettete degli errori, presto un altro utente apporterà delle correzioni, ma perché non provare fin da subito a fare un bel lavoro? Meglio poco ma buono!

- esercitatevi a costruire una nuova pagina usando la Pagina delle prove.

Si tratta di un’utile funzione che vi mette a disposizione una pagina vuota dove provare, sbagliare e correggervi senza che le votre esercitazioni diventino materiale pubblico dell’enciclopedia. Potete anche creare una vostra pagina delle prove personale, costruire una nuova pagina e infine sottoporla ad approvazione. Insomma, è come avere un tutor in linea!

 

Appendice: un esempio di studio di una voce esistente

Abbiamo scelto la voce “Cesare Pavese” perché è ben fatta e coerente con il tema del nostro progetto.

1) Premete Modifica sorgente per visualizzare il testo marcato.

cesare_pavese

Noterete che il testo comincia con una sezione molto schematica, che costituisce la scheda della pagina. Non ci badate per ora, ne parleremo insieme.

Concentriamoci invece sul testo.

- I titoli e sottotitoli di sezione compaiono da soli nella riga, in mezzo a una serie di simboli = in numero variabile: questo è un primo marcatore. Il numero di = crea una gerarchia, dunque se si ha un solo = il carattere del titolo sarà più grande e rimpicciolirà a mano a mano che si aggiungono = e dunque livelli.

- I link ad altre pagine Wikipedia (ed. italiana) sono creati semplicemente inserendo la parola entro [[ --- ]].

- In alcuni casi sarà necessario “disambiguare” il riferimento, come nel caso del testo seguente, tratto dalla voce su Pavese:

Suo padre morì il 2 gennaio 1914 di un [[Cancro (malattia)|cancro]]

Questo link è chiamato Pipe Link: [[voce Wiki (eventuale disambiguazione) | parola nel nostro testo]].

Attraverso questo sistema, noi visualizziamo nel testo solo la parte dopo la barra |, ma cliccando l’utente sarà rinviato alla voce corrispondente alla sezione a sinistra della |.

- Per creare link a pagine non Wikipedia, si può incollare l’URL al completo (es. http://www.google.com) oppure integrarlo fra parentesi quadre, così:

[http://www.google.com/] diventa [1]

Se invece di un numero, si vuole che gli utenti accedano al link cliccando su una parola, si aggiunge / parola entro le parentesi, dopo il link, così:

[http://www.google.com/ il mio testo] diventa il mio testo

- per creare note a piè di pagina, inserite il marcatore <ref>…. >/ref> nel punto in cui il numero di nota dovrà comparire, con il testo della nota in mezzo. Nella voce Pavese, trovate questo sistema alla nota 1, subito sopra === Gli Studi ===

<ref>V. Arnone, ”Pavese. Tra l’assurdo e l’assoluto”, 1998, pp. 11-13.</ref>

 

Quando avete finito di studiare, premete Leggi dal menù e tornate alla visualizzazione normale, senza salvare alcuna modifica!

Per oggi basta. Mettetevi alla prova e non esitate a contattarci per qualunque domanda!

stefano.caneva@we-land.com

 

 

 

Stefano Caneva

Stefano Caneva

Currently living between Belgium (Antwerp) and Italy (Padova), where he is Marie Curie Research Fellow in History and Digital Humanities at the University of Padova (IT). Co-founder and vice-president of weLand (2012), for which he is responsible for the projects related to Cultural Heritage and educational institutions. Member of Wikimedia Belgium, Wikimedia Italia and the Europeana Network. Project manager of Wiki Loves Piemonte and Wiki Loves Monuments Belgium.

Altri post dello stesso autore - Website


Facebook



Inserisci un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>