Menù di navigazione+

Contenitori di Vita

Contenitori di vita è lo spazio di WeLand dove poter raccontare idee, eventi e pensieri legati al mondo dell’architettura e della città.
L’architetto portoghese Goncalo Byrne definisce cosi i propri edifici e miglior titolo per questa rubrica non potevamo scegliere.

Lontani dall’architettura spettacolo, ci avvicineremo a protagonisti, temi ed eventi capaci di raccontare l’importanza di un mestiere che deve tornare ad avere come proprio fine il miglioramento dei luoghi e della vita di chi li abita.

“la cosa più importante in architettura è se no possiamo contribuire affinchè la gente apprezzi le città in cui vive, si senta inclusa e partecipe e provi una sensazione di amore per i propri luoghi”



Una mostra di architettura in Piazza San Secondo

Scritto da Paolo Catrambone il 7 luglio 2015
Categoria Contenitori di Vita Rubriche | | nessun commento

Una mostra di architettura in Piazza San Secondo

  Il percorso dei 45 giovani progettisti astigiani é arrivato al traguardo.  In questi mesi abbiamo raccontato i numerosi momenti che hanno accompagnato il progetto Architetture Sottili e oggi possiamo parlare dei risultati di questo lavoro. Fino al 15 luglio i cittadini astigiani potranno visitare la piccola esposizione dei 16 progetti lungo i portici di Piazza San Secondo. Ciascun gruppo ha presentato la propria proposta e ora nel pieno centro della cittá sará possibile osservare e riflettere non solo su 16 idee riqualificazione...

Leggi tutto

La rivoluzione di Renzo Piano che Asti prova a seguire

Scritto da Paolo Catrambone il 16 gennaio 2015
Categoria Contenitori di Vita | Tags: , , , , | 1 commento

La rivoluzione di Renzo Piano che Asti prova a seguire

Si chiama G124 e prende il nome dalla stanza di Palazzo Giustiniani dove si trova l’ufficio del Senatore a vita Renzo Piano. Una sigla semplice che da il titolo al rivoluzionario progetto di rammendo delle periferie italiane. Tre città (Torino, Roma, Catania), tre periferie con enormi difficoltà, un tutor per ognuno dei casi e i veri protagonisti, ovvero sei giovani architetti italiani, selezionati attraverso un concorso anonimo e retribuiti con lo stipendio da senatore dell’architetto genovese: basterebbe questo per usare...

Leggi tutto

Gonçalo e João, un pomeriggio di emozione.

Scritto da Paolo Catrambone il 16 dicembre 2014
Categoria Contenitori di Vita Riflessioni | Tags: , , , | 1 commento

Gonçalo e João, un pomeriggio di emozione.

  Sono arrivati da Lisbona, eleganti e discreti come il loro popolo, parlando il nostro italiano come chi lo conosce da sempre e si sono calati in mezzo ai 46 ragazzi di Architetture Sottili  discutendo per due ore i nostri progetti con l’umiltà di chi vuole condividere e trasmettere idee e relazioni. Architetture Sottili ha vissuto sabato la sua terza giornata di workshop per i progetti che i giovani astigiani stanno pensando per la loro città. Goncalo Byrne e Joao Nunes, due tra i più interessanti esponenti della scuola...

Leggi tutto

ASTI INCONTRA LISBONA Sabato 13 Dicembre

Scritto da Paolo Catrambone il 13 dicembre 2014
Categoria Contenitori di Vita Eventi | Tags: , , , , , | nessun commento

ASTI INCONTRA LISBONA  Sabato 13 Dicembre

Sabato 13 dicembre alle ore 17, Asti incontrerà Lisbona. Sarà la terza giornata del progetto Architetture Sottili, immaginata come un vero e proprio incontro tra il lavoro fantastico che i ragazzi di Architetture Sottili stanno portando avanti su 16 aree di Asti in difficoltà ed una delle più importanti scuole di architettura contemporanee come quella portoghese. Goncalo Byrne e Joao Nunes hanno accettato il nostro invito permettendoci di poter ascoltare due figure di livello internazionale, professori nelle migliori università europee...

Leggi tutto

Architetture per Asti: introduzione

Scritto da Paolo Catrambone il 11 dicembre 2014
Categoria Contenitori di Vita | Tags: , , | nessun commento

Architetture per Asti: introduzione

Sono molto felice di iniziare questa collaborazione con i ragazzi di WeLand e ringrazio Stefano per avermelo proposto. Sono uno studente di architettura e come tale proverò a scrivere di questo all’interno della rubrica.  Tre anni fa ho lasciato Asti per la prima volta trasferendomi a Barcellona e una volta completata la laurea triennale a Torino sono finito a Lisbona per uno stage di alcuni mesi in una città che da quel momento mi è rimasta negli occhi.  Attualmente sto completando la laurea specialistica presso l’Accademia...

Leggi tutto