Menù di navigazione+

weLandmarks

Fare bere mangiare in Langa Roero e Monferrato

 

Quante cose si possono scoprire girando per le nostre colline? Tante da giustificare il prestigioso inserimento nella lista del patrimonio mondiale UNESCO! Fin dalla nascita dell’associazione, tuttavia, qui a weLand ci siamo accorti quanto poco della ricchezza della nostra terra raggiunga un pubblico straniero intelligente e amante del bello e del buono: poche idee isolate, mentre un’immagine organica della ricchezza storica, culturale e ambietale del Piemonte resta fuori portata, con gravi conseguenze per le prospettive di sviluppo della nostra regione.

weLandmarks nasce perciò come una banca dati di narrazioni costuita dal basso e mirata a raccogliere e a rendere visibili all’estero, una dopo l’altra, le perle che una storia secolare ha creato e consegnato alla nostra responsabilità e creatività. Ogni uscita di questa rubrica sarà realizzata in una lingua europea e conterrà almeno un riassunto in inglese, per assicurare la massima visibilità del nostro patrimonio.

Potete seguirci e interagire con noi attraverso l’ashtag #weLandmarks. Tutti i materiali pubblicati in questa rubrica sono rilasciati nel Pubblico Dominio (licenza CC-0), perché siamo convinti che solo la condivisione aperta del sapere possa offrire gli strumenti per il rinnovamento di cui la nostra società ha bisogno.

Parole chiave: narrazione – banca dati – cultura aperta – rinnovamento

 

——

 

Eat Drink Do in Langa Roero and Monferrato

 

How many things can you discover by going around on our hills? Enough to justify the inscription in the prestigious UNESCO heritage list! Since weLand was born, however, we have realized that only a poor knowledge of our land actually reaches an international public composed of lovers of smart, beautiful and good things. An encompassing image of the richness of Piemonte remains out of reach, with severe consequences for the development perspectives of our region.

weLandmarks is therefore conceived as a user-driven storytelling database aiming to disseminate abroad the knowledge of the treasures that a centuries-long history has created and bequeathed to our responsibility and creativity. Every issue will be released in a European language and will contain at least an English abstract, so that our heritage can enjoy the greatest visibility.

You can follow and interact with us through the ashtag #weLandmarks. All materials are released in the Public Domain (CC-0 licence), because shared cultured is in our opinion the only means to activate the change our society direly needs.

Keywords: storytelling – database – open culture – change

 

 

 



Wish list – Una lista dei desideri per il Sud Piemonte

Scritto da Stefano Caneva il 27 febbraio 2015
Categoria Eventi Territorio digitale e nuovi turismi weLandmarks | Tags: , | nessun commento

Wish list – Una lista dei desideri per il Sud Piemonte

Come già sapete, questa domenica, 1° marzo, weLand parteciperà al Piccione Viaggiatore, la fiera del turismo italiano organizzata dall’associazione italofila Anfiteatro, a Sint-Niklaas, nelle Fiandre belghe. Sarà un’occasione per distribuire materiale, raccontare storie e stabilire contatti con quanti sono interessati alla terra di colline, arte e buon gusto in cui viviamo. Ecco un piccolo assaggio di come agiremo. La nostra linea guida à la wish list, ovvero la “lista dei desideri”: chiunque vorrà porci domande,...

Leggi tutto

Le colline Unesco arrivano in Belgio

Scritto da Stefano Caneva il 13 febbraio 2015
Categoria weLandmarks | Tags: , , , , , , , , , , , , , | nessun commento

Le colline Unesco arrivano in Belgio

weLand mette i piccoli operatori innovativi al centro dell’offera turistica verso l’Europa   L’Unesco e l’Expo 2015 ci espongono come mai prima d’ora a una sfida cruciale: cogliere l’occasione di una visibilità globale per stabilire un legame duraturo fra l’offerta locale e i turisti d’Europa e del mondo. Ma per farlo, dobbiamo stabilire buone forme di collaborazione a livello territoriale. La filosofia di weLand è quella di costituire una rete di operatori, dai piccoli ai grandi, che insieme alle istituzioni sappiano...

Leggi tutto

In the heart of wine culture – The history and charm of wine caves in Monferrato

Scritto da Stefano Caneva il 11 ottobre 2014
Categoria weLandmarks | Tags: , , , , , , , , | nessun commento

In the heart of wine culture – The history and charm of wine caves in Monferrato

If you visit it above the ground, the newly-awarded UNESCO region of Monferrato is a land of charming hills dominated by red-brick churches and castles, lovely vineyards landscapes and historic villages once ruled by a branch of the imperial family of Constantinople, the Palaeologi. Since the beauty of the Monferrato hills is by now world-known, we would like to guide you for once to discover its underground secrets: the infernòt, the historic wine caves of the Low Monferrato around Casale. Known as infernòt in the Piemontese dialect, these...

Leggi tutto

Scoperte in Langa con weLand

Scritto da Stefano Caneva il 26 agosto 2014
Categoria Sguardi sul territorio weLandmarks | Tags: , , , | nessun commento

Scoperte in Langa con weLand

Scoperte in Langa con weLand – Estate 2014 Tempo d’estate e di vacanze: tempo di rimettersi a pieno regime alla riscoperta della nostra terra, di prendere la macchina insieme a qualche compagno di avventura, metterci dentro le scarpe da trekking e la macchina fotografica e nessun impegno per la resto della giornata. Partendo con questa attrezzatura, abbiamo battuto la Langa Astigiana, camminato, chiacchierato con gente del posto, proprietari di attività agricole e ristorative, scoperto un universo di stranieri che si sono...

Leggi tutto